Skip to main content

Coriolano – da Shakespeare

Coriolano – da Shakespeare

Ancora Memoria di Roma Antica, questa volta secondo Shakespeare. Il dramma racconta la peripezia bellica e politica di Caio Marzio, spinto dalla madre a proporsi per la carica di Console. Un adattamento brechtiano del Coriolano di William Shakespeare. La leggenda del soldato romano cacciato dalla città e ritornato da conquistatore. Un lavoro incentrato sulla nascita di Roma, che pone domande sul potere, sulla casa e sulla famiglia. L’adattamento parte dal lavoro fatto da Bertolt Brecht sull’opera, che mette l’accento sulle vicende degli uomini comuni mandati a morte dalle scelte dei potenti. La messa in scena mette il pubblico al centro, utilizzando come “popolo” romano, una sorta di agi della bilancia in grado di portare in trionfo o far cadere il protagonista. Lo spettacolo verrà realizzato in movimento e la fruizione da parte degli spettatori sarà itinerante, coniugando il teatro in cuffia e la suggestione dell’immagine corale realizzata dal vivo da un gruppo di attori.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 07-07-2024 5:30 pm
Chiusura iscrizioni 07-07-2024 11:00 am
Costo per persona Gratuito le prime domeniche del mese

Cast

Illoco Teatro è una compagnia under 35 fondata a Roma nel 2011. La compagnia svolge attività di ricerca, produzione e promozione teatrale, attraverso spettacoli per adulti e ragazzi, laboratori e attivismo politico-culturale.Nel 2021 è sovvenzionata del Fus come compagnia di teatro di figura.Nel 2020 vince il XXIV Premio Nazionale Pina e Benedetto Ravasio per lo spettacolo U.mani. Dal 2015, collabora con il Dipartimento di Storia Antropologia Religione Arte Spettacolo della Sapienza Università di Roma e con L’Accademia Internazionale di Teatro di Roma a diversi progetti di formazione e avviamento al lavoro dedicati agli studenti universitari, agli under 35 e alle giovani compagnie operanti nel territorio della regione Lazio. Tra i riconoscimenti più importanti: nel 2020 K.è Progetto vincitore del bando Residenze Digitali e Il bambino senza televisione riceve una Menzione speciale al bando «In Viva Voce» di ATCL Lazio; Lumen è presente nei maggiori festival di teatro ragazzi italiano ed è nella triade dei vincitori del Lucca Festival 2019; Nel 2016 Le voci, vince il Premio Giovani Direzioni del Centro Teatrale MaMiMò di Reggio Emilia. Mai tralasciando l’idea di un teatro d’arte popolare e accessibile a tutti, la compagnia coltiva alcuni aspetti specifici dell’universo teatrale quali l’attenzione all’immagine, al gesto, al movimento scenico e alla creazione collettiva attraverso l’utilizzo di macchine sceniche, oggetti e figure.

Sponsors