Home

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI
TEATRO MOBILE

 


DAL 18 AL 30 SETTEMBRE
MEMORIA E IMMAGINARIO DI ROMA
AI MUSEI CAPITOLINI E AI FORI IMPERIALI


22 SETTEMBRE ORE 22.00
PASSEGGIATE NOTTURNE ROMANE.
GALATEA RANZI LEGGE ELSA MORANTE


28 SETTEMBRE ORE 12.30 (Dip. di Fisica dell’Università “Sapienza” di Roma
29 SETTEMBRE ORE 10.30 (Liceo Classico “Pilo Albertelli”)
I MILLE NOMI DI ENRICO FERMI

 

-SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE AL PARCO VOLUSIA
DALL’11 AL 16 SETTEMBRE

 

OCTAVIA. Una tragedia romana al Palatino
21 giugno 2018

Il Parco archeologico del Colosseo inaugura, giovedì 21 giugno alle ore 19.00 su invito, PERCORSI NEL VERDE ALLE PENDICI DEL  PALATINO. MITO, STORIA E NATURA.
In questa occasione Teatro Mobile proporrà una messinscena sperimentale, per la regia di Marcello Cava con l’ascolto in cuffia lungo l’itinerario, di Octavia, l’unica tragedia romana pervenutaci integralmente attribuita a Seneca e appositamente tradotta e adattata da Pina Catanzariti. Protagonista sarà Galatea Ranzi, assieme a Nicola D’Eramo, Pietro Faiella, Liliana Massari, Galliano Mariani, Raffaele Gangale, con  la partecipazione straordinaria di Ludovica Modugno.
 
 La tragedia, ambientata proprio nel “Palatium” di cui si attraverseranno le pendici, narra di Ottavia, la sposa che Nerone abbandona per Poppea, condannandola all’esilio e alla morte. I visitatori-spettatori muniti di audiocuffia ascolteranno la partitura testuale, sonora e musicale del dramma in un percorso a tappe, per un vero “viaggio nel tempo” incontrando Octavia, Nutrix, “Chorus”, e poi Seneca e Nerone, il fantasma di Agrippina e Poppea: spazi attraversati e visioni spettacolari si coniugheranno con azioni dal vivo create per i  luoghi, in una messinscena che si allontana dalla tradizione, sperimentando l’efficacia di un dispositivo scenico che ha il connotato della leggerezza e della mobilità.
 
 
Ingresso su invito.
Per informazioni: antonella.teatromobile@gmail.com

UN CARRO DI TESPI PER LE CITTA’ DI FONDAZIONE
Il 15 giugno a Latina e il 16 giugno a Sabaudia gli ultimi due appuntamenti della manifestazione.

Dopo il grande successo di Colleferro e Pontinia, il nostro Carro di Tespi è pronto a ripartire per giungere a Latina e Sabaudia, ultime due tappe del viaggio di questo nostro palcoscenico mobile.

“Ascesa e caduta della Città di Mahagonny”, Pontinia, 10 giugno 2018

Venerdì 15 alle ore 21.00 a Latina e poi per finire a Sabaudia il 16 giugno alle ore 19.00, proporremo le ultime due repliche della rappresentazione sperimentale in cuffia di Ascesa e Caduta della Città di Mahagonny di Bertolt Brecht, insolita occasione di visita/visione/ascolto del luogo che ha già coinvolto ed entusiasmato i numerosi spettatori che hanno preso parte ai primi appuntamenti della manifestazione.

Prevista inoltre per venerdì 15 a Latina l’Apertura straordinaria del Museo Civico Duilio Cambellotti!

PROGRAMMA COMPLETO
Ingresso gratuito
Info e prenotazioni: prenotazioni.teatromobile@gmail.com

UN CARRO DI TESPI PER LE CITTA’ DI FONDAZIONE
Colleferro, Pontinia, Latina e Sabaudia
dall’8 al 16 giugno 2018

PROGETTO REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI REGIONE LAZIO – L.R. 27/2001

Un palcoscenico mobile e itinerante che si ispira al “Carro di Tespi” e che tocca, inscenando un testo che Brecht pensò proprio per la fondazione di una città, alcune delle città del Lazio fondate nel Novecento: un progetto dell’Associazione Teatro Mobile che si realizza con il contributo della REGIONE LAZIO e nell’ambito dei suoi INTERVENTI PER LA CONOSCENZA, IL RECUPERO E LA VALORIZZAZIONE DELLE CITTÀ DI FONDAZIONE in sinergia con i Comuni di Colleferro, Sabaudia, Latina e Pontinia.
L’insolita manifestazione itinerante si articolerà in tappe dedicate ad ognuna delle città che hanno accolto il progetto: ogni tappa prevede l’arrivo del Carro di Tespi con la rappresentazione sperimentale di Ascesa e Caduta della Città di Mahagonny di Bertolt Brecht intesa come insolita occasione di visita/visione/ascolto del luogo insieme ad altre iniziative collaterali elaborate all’unisono con i partner coinvolti nel progetto.

Ingresso gratuito
Info e prenotazioni: prenotazioni.teatromobile@gmail.com

-1 giugno, Spin Time Labs
ASCESA E CADUTA DELLA CITTA’ DI MAHAGONNY di Brecht

Venerdì 1 giugno, alle ore 19 e alle ore 23, nell’ambito di BABELE – Prima della fine, proporremo una versione insolita dello spettacolo, della durata di 30 minuti. Esploreremo gli spazi dello Spin Time Labs, accompagnati dal testo di Brecht da ascoltare “in cuffia” e dagli attori che guideranno gli spettatori in un percorso itinerante tra le sale e i corridoi dell’edificio.

Ingresso dalle ore 18.00
Spin Time Labs, via Statilia 15

 

-Eureka! Roma 2018
I MILLE NOMI DI FERMI. 
ROMA CELEBRA GLI OTTANTA ANNI DAL NOBEL DI ENRICO FERMI

ROMA, maggio 2018

Nell’ambito di EUREKA, la manifestazione di divulgazione scientifica promossa da Roma Capitale a ottanta anni dal Nobel di Enrico Fermi, con l’adesione delle istituzioni e delle competenze più alte, a livello cittadino, nazionale ed internazionale, cercheremo di divulgare la scienza e le scoperte di Enrico Fermi.

Dalla produzione scientifica del grande scienziato italiano saranno selezionate quelle scoperte o teorie che hanno ancora oggi un grande impatto sullo sviluppo delle nostre conoscenze o sulle applicazioni tecnologiche più moderne e futuribili.

Il progetto è uno straordinario percorso pedagogico che valorizza l’inquadramento storico delle ricerche di Fermi nel contesto scientifico della prima metà del ‘900 ed enfatizza le caratteristiche della tecnologia e delle metodologie utilizzate nella ricerca scientifica del XX e del XXI secolo.

PROGRAMMA E PRENOTAZIONI ON LINE

COMUNICATO STAMPA

CREDITS

SITO UFFICIALE DI EUREKA! ROMA 2018

ARIA E VUOTO COSMICO. UN “FUORI PROGRAMMA” ALLA SCUOLA DI INGEGNERIA AEROSPAZIALE IL 19 MAGGIO

-Memoria e immaginario di Roma
MEMORIE DI ROMA ANTICA 2017
Roma e Pompei

ROMA, 22 settembre – 4 ottobre – POMPEI, 10 – 12 novembre

PROGETTO SPECIALE DI ESCLUSIVA INIZIATIVA DEL MINISTRO per i beni, le attività culturali e il turismo  DI CUI ALL’ART. 46 C. 2 DEL D.M. 1 LUGLIO 2014

Dopo il successo dello Shakespeare in cuffia nell’Estate Romana 2016, sono stati proposti in forma di “visite insolite”, alcuni itinerari spettacolari finalizzati  alla “messa in scena” sperimentale (in anteprima assoluta) di alcuni autori e protagonisti del patrimonio latino e della storia di Roma antica: LUCREZIO, OVIDIO, SENECA, MARCO AURELIO, TRAIANO, OCTAVIA, la sposa rinnegata da Nerone. Il pubblico ha partecipato all’evento itinerante ascoltando in cuffia la partitura testuale, sonora e musicale dell’evento. Le diverse tappe del percorso sono state modulate sul testo scelto: spazi attraversati e visioni spettacolari si coniugavano con azioni dal vivo create per i luoghi.

La produzione degli eventi è stata possibile grazie ai sistemi audioriceventi di MUSOUND, al sostegno delle aziende estrattive e di lavorazione del travertino romano e grazie al contributo diretto del Ministro per i beni, le attività culturali e il turismo.

Lo scopo dell’iniziativa realizzata a Roma e a Pompei è stato quello di raccogliere contributi e adesioni per i suoi sviluppi futuri.

Nel biennio 2018-19 intendiamo proporre nuovamente gli eventi realizzati, oltre che produrre nuovi progetti legati alle Memorie di Roma Antica e all’immaginario di Roma (Shakespeare, Racine, Brecht, Camus etc), ancora nei luoghi della città di Roma, e in altri italiani ed europei, diffondendo il format TEATRO MOBILE e le sue applicazioni sperimentali per la valorizzazione del patrimonio culturale.

 

Valuta la tua esperienza