Home

Memoria e immaginario di Roma

MEMORIE DI ROMA ANTICA 2017 

Roma e Pompei

ROMA, 22 settembre – 4 ottobre – POMPEI, 10 – 12 novembre

PROGETTO SPECIALE DI ESCLUSIVA INIZIATIVA DEL MINISTRO per i beni, le attività culturali e il turismo  DI CUI ALL’ART. 46 C. 2 DEL D.M. 1 LUGLIO 2014

Dopo il successo dello Shakespeare in cuffia nell’Estate Romana 2016, sono stati proposti in forma di “visite insolite”, alcuni itinerari spettacolari finalizzati  alla “messa in scena” sperimentale (in anteprima assoluta) di alcuni autori e protagonisti del patrimonio latino e della storia di Roma antica: LUCREZIO, OVIDIO, SENECA, MARCO AURELIO, TRAIANO, OCTAVIA, la sposa rinnegata da Nerone. Il pubblico ha partecipato all’evento itinerante ascoltando in cuffia la partitura testuale, sonora e musicale dell’evento. Le diverse tappe del percorso sono state modulate sul testo scelto: spazi attraversati e visioni spettacolari si coniugavano con azioni dal vivo create per i luoghi.

La produzione degli eventi è stata possibile grazie ai sistemi audioriceventi di MUSOUND, al sostegno delle aziende estrattive e di lavorazione del travertino romano e grazie al contributo diretto del Ministro per i beni, le attività culturali e il turismo.

Lo scopo dell’iniziativa realizzata a Roma e a Pompei è stato quello di raccogliere contributi e adesioni per i suoi sviluppi futuri.

Nel biennio 2018-19 intendiamo proporre nuovamente gli eventi realizzati, oltre che produrre nuovi progetti legati alle Memorie di Roma Antica e all’immaginario di Roma (Shakespeare, Racine, Brecht, Camus etc), ancora nei luoghi della città di Roma, ed in altri italiani ed europei, diffondendo il format TEATRO MOBILE e le sue applicazioni sperimentali per la valorizzazione del patrimonio culturale.

 

Valuta la tua esperienza