Uncategorized

TEATRO MOBILE PER L’ APPIA ANTICA

Da Roma, Verso Roma - Teatro Mobile per l’Appia Antica

Teatro Mobile per l’Appia Antica è un progetto di spettacolo dal vivo realizzato con il contributo di Regione Lazio per la valorizzazione dei luoghi della cultura, il cui calendario è stato rimodulato a seguito della pandemia. Secondo il nostro innovativo format “ad impatto zero” i fruitori-spettatori-visitatori muniti di audiocuffie e guidati, entreranno e-o attraverseranno gli spazi prescelti, viaggiando nel tempo e nell’immaginazione. La manifestazione, si svolgerà dal mese di giugno 2021, nel Parco Archeologico dell’Appia Antica, uno dei luoghi più famosi ed importanti di Roma per poi proseguire lungo la direttrice della via consolare fino al confine della regione e concludersi di nuovo nel Parco dell’Appia Antica per le Giornate del Patrimonio (25 e 26 settembre). Il viaggio ideale lungo la “regina viarum” “da Roma e verso Roma”, attinge all’immenso patrimonio della cultura antica e moderna indagando l’anima recondita dei suoi monumenti, in un tentativo non didascalico di dare voce alla loro memoria e all’immaginario che producono. Per 16 giornate, e gratuitamente per i visitatori del Parco Archeologico muniti di “La Mia Appia Card” (la tessera annuale a prezzo simbolico che consente accesso illimitato ai siti per un anno), e per i cittadini interessati, nel tardo pomeriggio e di sera, verrà realizzata una serie di eventi in anteprima assoluta. Il numero degli spettacoli previsti è di 16, di cui 12 presso e-o in collaborazione con il Parco Archeologico Appia Antica e 5 in 5 comuni scelti lungo l’asse laziale della via Appia Antica. Lo spettacolo dal vivo (con ascolto in cuffia e, a volte, in movimento) si svolge nei luoghi e secondo le esigenze di distanziamento ed igiene previsti dalle recenti urgenze pandemiche. Nel mese di giugno, di venerdì e sabato sera si susseguiranno una serie di eventi in prima assoluta. 

TUTTI GLI EVENTI SONO AL COMPLETO

NON E' PIU' POSSIBILE EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *